Baite Clotes a Sauze d’Oulx

 

Status: realizzato
Tipologia: edificio residenziali
Data: 2005 – 2008
Cliente: privato

Il nucleo storico, denominato Les Clotes, è un aggregato di abitazioni sparse, dominanti rispetto all’abitato di Sauze d’Oulx. Tale nucleo è connotato da costruzioni varie, edificate in tempi diversi. Le baite progettate e costruite nel 2006 prevedevano la demolizione di un rifugio diruto e di una vecchia stazione di arrivo scioviario.

Le Baite Clotes sono situate sulle piste da sci, nel comprensorio sciistico della Via Lattea, a circa m.1600 s.l.m., hanno una splendida vista sulle montagne e sono collocate in un’area immersa nel paesaggio naturale, lontano dal centro abitato. Durante l’inverno infatti la zona non è accessibile con strade carrabili, ma tramite gli impianti di risalita. In particolare abbiamo realizzato, al piano interrato, un locale per il deposito di quad e motoslitte che agevolano il raggiungimento degli edifici durante la chiusura di tali impianti.

Le caratteristiche del progetto

Le Baite Clotes sono costituite da 3 edifici plurifamiliari, per un totale di 11 unità immobiliari. Gli edifici hanno due piani fuori terra, una copertura  a doppia falda in lose di pietra ed orditura in legno di Larice a vista.

Le pareti  esterne hanno differenti tipi di finitura. Alcune sono realizzate in pietra di Luserna, altre invece sono rivestite in legno di Larice. Vi sono infine superfici murarie esterne realizzate con intonaco a base calce e finitura frattazzata.
Le ringhiere ed i balconi sono stati realizzati prevalentemente in legno.

 

Progettazione e direzione lavori: Alessandro Baccon – Elena Rava – Alvaro Baccon
Fotografo: Peter McCausland